Salta al contenuto

A Modena

COMUNICATO STAMPA |  INVISIBILE

Evento selezionato da: festivalfilosofia 2019, Persona Mostra fotografica

13,14,15 settembre 2019 ore 09:00 – 23:00 (entrata libera)

Presentazione 14 settembre, ore 17,00 alla presenza della curatrice Maura Pozzati e delle artiste

Luogo: Complesso San Paolo – Cortile del Leccio – Via Francesco Selmi, 67 – Modena
a cura di: Associazione Donne Fotografe

L’edizione 2019 del Festival Filosofia Modena, ha come tema PERSONA;
l’Associazione Donne Fotografe – Italian Women Photographers Association propone il progetto fotografico dal titolo INVISIBILE, un lavoro collettivo composto da 32 sguardi di donne fotografe che mettono al centro della riflessione la PERSONAinvisibile” per renderla “visibile”.

Le 32 artiste hanno affrontato in una maniera particolare il tema dell’invisibilità della persona, che in molti casi corrisponde alla non-persona, ovvero l’essere al quale non è riconosciuto lo statuto di essere responsabile, titolare di determinati diritti e doveri. La non-persona è l’uomo (o la donna) a cui si toglie la personalità, ogni individuo spogliato dei suoi diritti umani e civili: homeless, migranti, extracomunitari, anziani malati di Alzheimer, donne maltrattate o sole, adolescenti insicure, combattenti e martiri della resistenza, madri di figli scomparsi, disabili ed estromessi dal mondo del lavoro.

Le fotografie sono soprattutto il risultato di una predisposizione al racconto trattato in modo esplicito o sotto forma di metafora che permette di entrare in una storia, incorporando sia la memoria sociale che politica. Le fotografie, ospitate a Modena, nel suggestivo chiostro nel complesso della Chiesa di San Paolo, si susseguono in un particolare percorso visivo che indaga il concetto di “invisibilità” declinandolo in molteplici visioni. L’anima e la ricchezza di questo progetto sono anche le persone – le donne fotografe che, insieme, sviluppando una nuova energia creativa, propongono la loro personale visione sulla società e su delicati e importanti temi sociali.

Scarica il Comunicato Stampa PDF