Anna Rosati

Nata a Bologna nel 1956 è fotografa, artista e graphic designer, laureata in Cinema al DAMSUnibo. Iniziata la professione del 1979 come assistente di Fulvio Roiter, per alcuni anni si concentra sulla fotografia di reportage in Europa, America Latina, Asia e USA, collaborando con case editrici e riviste tra cui ImageMasterQualitàIl PiacereWeekend. Ha documentato progetti di cooperazione Internazionale in Kenya, Tanzania, Guatemala e Marocco, con pubblicazioni e mostre in Italia e all’estero. Nel 2012, dopo il Master Universitario di Alta Formazione Docente e carcere: insegnare, apprendere, educare dà vita a Ri-prendere, progetti di arte e fotografia©, laboratori fotografici ideati e condotti all’interno dell’Istituto Penale Siciliani di Bologna, progetto ripreso nel 2016, in una nuova veste, presso l’Ospedale di Riabilitazione di Montecatone di Imola, coinvolgendone i pazienti e conclusosi con l’edizione di un libro d’arte patrocinato dall’Università di Bologna. Nel 2017 il suo progetto fotografico Km 0 Bologna/Londra è stato esposto ad ARCOS-Museo di Arte Contemporanea Sannio a Benevento.